Un fiume di emozione e di musica

Un fiume di emozioni e ricordi hanno travolto il pubblico ed i musicisti durante tutta la serata. La musica su tutto; la Banda diretta con energia ed efficacia dal Maestro Francesco Gioia ha proposto un programma impegnativo e ben curato.

I presentatori Bianca, Alessandra e Doadi hanno preso per mano il pubblico guidandolo lungo mezzo secolo di storia rendendo un giusto omaggio a Bruno Sincerotto ed agli altri soci fondatori, ai maestri direttori.

Grande emozione tra gli strumentisti allievi del Maestro Gino Comisso, quando ricevuta la bacchetta dal Maestro Francesco Gioia, ha diretto la Banda nell’interpretazione di una sua marcia dedicata a Guido Scuntaro.

Gli interventi del Presidente del Consiglio Regionale Franco Iacop, del Presidente dell’Anbima Friuli Venezia Giulia Eugenio Boldarino, dell’Assessore Provinciale Beppino Govetto e del Sindaco Enrico Mossenta hanno sottolineato il ruolo sociale ed educativo svolto dalle bande sul territorio, augurando all’Associazione Corpo Bandistico Santa Cecilia un lungo percorso ricco di successi e soddisfazioni.

La serata è stata l’occasione per premiare i tre strumentisti esordienti Abel, Eleonora e Giulia. Insieme a loro Nicoletta, Dario e Roberto che hanno raggiunto il traguardo di 35 anni di attività.

Davanti a tutti Guido, unico dei soci fondatori ancora in attività, più volte presidente che ha festeggiato i 50 anni di carriera.

Un doveroso ringraziamento agli amici del Circolo Zoom che con la loro abilità hanno immortalato i momenti più belli della serata (link alla galleria delle foto)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.